Una start up sanitaria per orientare gli “Expat”

On Sociale.it

Una start up sanitaria per orientare gli “Expat, termine che deriva dalla parola inglese expatriate: residente in un paese straniero; esiliato o bandito dal proprio paese. Ormai il termine è utilizzato per chiunque espatri in cerca di nuove opportunità professionali. Una donna italiana partendo dalla sua esperienza dimigrante donna ha fatto questo ragionamento, riportato dalla stampa: «Noi italiane siamo abituate a fare ogni anno una visita ginecologica di controllo. E tutti gli anni, come molte altre donne, tornavo a casa un paio di giorni solo per incontrare la mia ginecologa» Ma lei anziché tornare annualmente a Milano, ha portato a Londra medici italiani. Ha creato una clinica. L’ha chiamata DottoreLondon.

Read more